Palazzo Cominelli, risalente circa alla metà del Seicento, è un luogo incantevole con una vista mozzafiato che dal giardino dà modo di ammirare il golfo di Salò.
Qui ha sede la Fondazione Raffaele Cominelli nata con lo scopo di conservare la cultura della Valtenesi e valorizzarla attraverso la raccolta di quadri e con l’organizzazione di diverse esposizioni. Nel cortile della casa sono presenti due lapidi: la prima per ricordare i due Leonardo Cominelli, poeta uno e filosofo l’altro; la seconda, invece, in memoria del poeta Raffaele Cominelli.