La chiesa si trova all’interno del vecchio cimitero tra le cinta murarie del castello di San Felice della cui struttura fortificata si conserva ancora la torre d’angolo e quella d’entrata. L’attuale edificio, risalente all’età medievale, ha una conformazione molto irregolare frutto di vari rimaneggiamenti nei secoli. Luogo caratterizzato da un meraviglioso abside affrescato, in seguito alla chiusura del cimitero, è divenuto una sede per mostre ed esposizioni.